Bastano unghie pulite, lucide e ben curate per sentirsi curata e “a posto”, ma se anche tu rientri nell’80%1 delle persone affette da AP che soffrono di problemi alle unghie, allora può essere complicato sapere quali consigli per la cura delle unghie seguire e quali ignorare! Se desideri semplicemente essere sicura che le tue unghie abbiano un aspetto curato, o vuoi provare un’esperienza di manicure fai da te completa, siamo qui per mostrarti come ridurre le probabilità di contrarre un’infezione e avere delle unghie dall’aspetto favoloso.

Consigli utili

  • Tenere le unghie corte riduce le probabilità di sviluppare gravi infezioni ed evita che si impiglino o si spezzino nell’arco della giornata, quindi limale o tagliale regolarmente per mantenerle il più sane possibile.2
  • Una lima per unghie in vetro (normalmente reperibile in farmacia e online) è un ottimo investimento, in quanto alcune persone con psoriasi ungueale la trovano più delicata e meno abrasiva, rispetto a una lima di cartone; inoltre aiuta anche a “sigillare” le estremità dell’unghia.
  • Immergere le unghie in acqua calda prima di limarle è un altro modo per garantire loro la massima protezione3; cerca di mettere della musica rilassante, accendi una candela e concediti cinque minuti di relax totale.
  • Eliminare le cuticole o spingerle indietro è una grossa tentazione, ma bisogna cercare di evitarlo, se possibile, perché è un altro modo in cui possono svilupparsi le infezioni.4
  • E ricorda, la cura delle unghie non è una prerogativa delle donne! Anche gli uomini possono approfittare di questi consigli e sentirsi “a posto” se le loro mani hanno un aspetto sano e curato.

E dopo aver parlato dei concetti base di nail care, passiamo alla pratica.

Manicure perfetta

La cosa fondamentale per una manicure perfetta se soffri di AP è sapere quali prodotti sono più adatti alle tue unghie; unghie finte e trattamenti in gel possono essere irritanti5 e causare danni a lungo termine, ma esistono alcuni smalti, a base di ingredienti naturali e disponibili online o presso punti vendita specializzati in prodotti per il benessere, che devi assolutamente provare.

Ecco come avere unghie perfette in cinque semplici passaggi:

  1. Parti da una base pulita: tampona delicatamente le unghie rimuovendo tutto lo smalto presente. Utilizza sempre prodotti privi di acetone per evitare di provocare danni alle unghie o di irritare la pelle.5
  2. La classica forma “squoval” (squadrata ma con gli angoli arrotondati) è perfetta per le unghie corte ed è facile da mantenere. Per una forma squoval perfetta, basta dare alle unghie la classica forma ovale e poi limare delicatamente l’estremità fino ad appiattirla e smussare delicatamente gli angoli ai lati delle unghie.
  3. La maggior parte delle infezioni interessa la base dell’unghia,2 perciò cerca di lasciare un po’ di spazio tra lo smalto e la cuticola (il vantaggio è che la manicure durerà più a lungo).
  4. Per un risultato perfetto, metti una piccola quantità di smalto sul pennello e stendila dal centro dell’unghia verso la cuticola, lasciando che le setole del pennello si aprano a creare un semicerchio. Poi guida il pennello verso la punta dell’unghia, creando una linea regolare e una finitura uniforme.

Possono volerci fino a 24 ore perché lo smalto si asciughi completamente, ma immergere le mani nell’acqua fredda per tre minuti, una volta asciutto al tatto, aiuterà a velocizzare il processo, regalandoti unghie perfette che dureranno giorni.

 

1 http://www.papaa.org/further-information/nail-psoriasis
2 https://www.psoriasis.org/about-psoriasis/specific-locations/hands-feet-nails
3 https://www.psoriasis-association.org.uk/forums/topic.aspx?ID=73
4 https://www.psoriasis.org/about-psoriasis/specific-locations/hands-feet-nails/managing-nail-psoriasis
5 http://patient.info/health/psoriatic-nail-disease-leaflet

Rientro al lavoro: checklist per la AP

AP e perdita di peso: qual è il collegamento?

Trova supporto

AP and Me non è l’unica fonte da cui trarre buoni consigli su come convivere con l’artrite psoriasica. Sia online che nel mondo sono presenti diverse associazioni benefiche e gruppi di supporto per la AP.

Scopri di più